Idea veloce per Natale: cuori di panno (tutorial)

Manca meno di un mese a Natale, ma siamo ancora in tempo per preparare dei regali handmade o addobbi per l’albero molto economici e divertenti, da fare insieme ad un’amica o ai nostri figli e nipoti. Per questo progetto ho usato del panno e della lana cotta, ma può andare bene anche un vecchio maglione infeltrito da riciclare. I cuori di panno sono utili come chiudi-pacco oppure, aggiungendo un nastrino, da appendere all’albero. Un’idea super-originale? Mettiamo una decina di cuori in una scatoletta e ogni tanto, per dimostrare il nostro amore ne prendiamo uno da riporre semplicemente nel cassetto della biancheria o sul cuscino di nostro marito e dei figli. Si creerà un susseguirsi di gesti d’affetto inarrestabile..!!!

P1050824cuoridipanno

Occorrente:

  • panno, feltro rosso
  • formina per biscotti a forma di cuore
  • matita
  • forbici
  • ago e filo da cucire bianco

Ho disegnato con la matita parecchi cuori aiutandomi con la formina dei biscotti, li ho ritagliati e li ho sovrapposti due a due e, prima di cucirli insieme a punto filza, ho ricamato una stellina. Si possono fare di diverse dimensioni e abbellire a piacere aggiungendo qualche bottone o fiocchetto..

Cuori di panno

Unendoli con ago e filo e inserendo qualche perlina, si ottengono delle decorazioni da appendere ai lati delle porte oppure attorno all’albero di Natale.P1050844

Un abbraccio a tutti!

Idea regalo veloce per Natale

Desidero ringraziare di cuore Giusy di Sweet sweet house, Coccolatime e L’uncinetTINe per i premi che mi hanno assegnato. Sono tre persone speciali: due cuoche per passione che ci regalano ricette prelibate e una “collega” appassionata di uncinetto.

Vi propongo un progetto semplice e veloce da realizzare per Natale, ma di sicuro effetto: 4 lavette per gli ospiti, da mettere in bagno, un regalo sicuramente apprezzato e d’effetto.

IMG_2335IMG_2344

Occorrente

  • per ogni lavetta: un pezzo di spugna 35×30 e 130/140 cm di pizzo.
  • filo bianco
  • 1 cestino
  • macchina da cucire

Arrotondate gli angoli e, senza fare l’orlo, fate uno zig-zag basso tutt’intorno in modo che la spugna non si disfi, dopodiché applicate, a mezzo cm dal bordo, il pizzo con un punto diritto unendo le estremità con qualche punto a mano. Se volete fare ancora più in fretta, si trovano in commercio delle lavette già pronte a cui basterà applicare il pizzo a mano o con la macchina da cucire. IMG_2417

IMG_2414

IMG_2338

IMG_2341

Un abbraccio a tutti!

Acquisto lana online

Carissimi, ho fatto scorta di lana e la mia scelta è ricaduta su una lana tinta a mano e Alpaca e Baby Alpaca della DROPS. Per chi ama tricottare questo sito è una miniera di schemi gratuiti e soprattutto di video molto ben fatti sulle varie tecniche a partire dall’insegnamento dei primi punti, sia per la maglia che per l’ uncinetto.

A ‘Manualmente’ ho comprato, nello stand di Wollisa, una matassina di pura lana da usare con ferri 3.5/4:  le tinte, le varie sfumature erano molto belle e particolari ed ho scelto il colore ‘Old Spice’.

IMG_2285

Ecco l’Alpaca di cui vi parlavo, in offerta fino al 31/12/2013 scontata del 25%; le ho acquistate lunedì sera da Fiordilana e la consegna è stata super-veloce, mercoledì mattina sono arrivate!

IMG_2278

lane alpaca collage

Ho scelto anche due gomitoli di Baby Alpaca, morbida e lucente..

IMG_2283 1

Un abbraccio a tutti!

Scaldacollo a maglia ‘facile’ (con spiegazioni)

Carissimi, continua la produzione degli scaldacollo! 🙂 Mia figlia n. 2 ha scelto la lana per il suo scaldacollo: giallo fosforescente. Vi assicuro che potete lavorare quasi al buio! Ho sferruzzato nella penombra, perché con la luce accesa rimanevo abbagliata. Il filato è misto: 50% lana e 50% acrilico, per cui non mi ha dato grandi soddisfazioni, perché piuttosto stopposo. E’ di facile esecuzione, ho semplicemente realizzato un rettangolo, lavorando punto coste con i ferri n. 6,5 prendendo 2 fili, il filo interno al gomitolo e quello esterno. Quando è indossato, l’effetto è quello del collo di un maglione ed è reversibile.

Filato medio per ferri 3 – 3,5 messo doppio, quindi utilizzare ferri 6,5.

Montare 70 maglie e lavorare a coste 4/3, 4 diritti e 3 rovesci (video per fare il punto coste, qui) per 35 ferri (altezza finale 18 cm circa), chiudendo le maglie morbidamente.

IMG_2152

IMG_2148

IMG_2141 IMG_2147  Un abbraccio a tutti!