Borsa patchwork ricamata con la tecnica del “silk ribbon” e cucita a mano..

Carissimi, eccomi dopo una lunghissima pausa dal blog, ma non dalla mia passione per il cucito creativo e da tutti i lavori femminili che, in alternanza, occupano le mie serate. Ho lavorato ad alcuni progetti nuovi, ma mi sono anche impegnata a finirne altri vecchi, in alcuni casi vecchissimi.. Sicuramente il lavoro che mi ha dato più soddisfazione è stato quello del ricamo ed assemblaggio della borsa “Juju”: un superbo ed impegnativo kit che avevo acquistato a Parigi (ne avevo parlato qui e qui).

Il ricamo è stato fatto utilizzando la tecnica del “silk ribbon” (nastrini di seta) e sia la costruzione degli esagoni che la loro unione è avvenuta a mano, punto dopo punto.. Ecco il risultato!!P1080956 P1080958P1080959P1080950Un abbraccio a tutti!

 

 

Annunci

Stitchery angel – L’angelo che fa il bagno…

Carissime, non so se capita anche a voi di avere dei lavori iniziati che aspettano di essere terminati: a me sì. Li tengo in una scatola e, ogni tanto, ne tiro fuori uno per finirlo. Ieri sera è toccato ad un pezzo di lino che avevo ricamato parecchio tempo fa, ma non avevo idea di cosa farne.. Ho deciso che sarebbe diventato un quadretto da appendere alla porta del bagno. Delizioso vero? Trovate lo schema stampabile qui.

Stitchery angel

Per il ricamo ho utilizzato due fili di mouliné DMC scegliendo colori tenui di mio gusto; rispetto all’originale ho modificato la scritta da ‘Bath’ a ‘Bagno’ e l’ho trapuntato soltanto lungo il bordo. Le stoffe sono di Liberty.Stitchery angel

Stitchery angel

Credo che ognuno di noi abbia il proprio angelo che ci custodisce, ci protegge e non ci abbandona mai!

angelo AmorediZìa

Un abbraccio a tutti!